30 Mei 2024

Antonio Inzirillo, disposta l’autopsia Scicli

2 min read

Scicli – Il Pm Silvia Giarrizzo ha disposto l’autopsia sul corpo di Antonio Inzirillo, 74 anni, sciclitano, già titolare di un’agenzia di viaggi a Scicli, morto in circostanze poco chiare mentre era in sella a una moto in corso Umberto I a Scicli. 

A lire en complément : Persiapan sekarang sedang dilakukan untuk misi ke Matahari, Venus: Menteri Persatuan Anurag Thakur

<!–

–>

A lire aussi : Cong akan mempertahankan kekuasaan di Rajasthan: Gaurav Gogoi

La morte improvvisa di Antonio è giunta il 31 luglio alle 17,30 al quartiere Stradanuova. Inzirillo era in scooter quando è rovinato a terra andando a sbattere contro la parte posteriore di una Ford Kuga che lo precedeva. Inzirillo si sarebbe anche rialzato da terra, per poi cadere una seconda volta.

<!–

–>
<!–

–>

E’ stato stroncato da un infarto fulminante? 

Il corpo di Antonio è custodito in una cella frigo al cimitero di Scicli dove il medico legale ha effettuato già una ispezione cadaverica. Il Pm presso la Procura della Repubblica di Ragusa ha ora deciso per l’autopsia che sarà eseguita lunedì nell’obitorio del camposanto di contrada Mendolilli. Solo dopo sarà resa nota la data dei funerali. 

Antonio Inzirillo, figlio del capostazione della stazione ferroviaria di Scicli (il papà era di origini palermitane), è stato per decenni titolare dell’agenzia di viaggio per antonomasia di Scicli, e tour operator. Era conosciuto da tutti e benvoluto per il suo sguardo distaccato e ironico sul mondo. 

window.fbAsyncInit = function() {
FB.init({
appId : ‘1598562950632658’,
fb:pages : ‘184294524916160’,
xfbml : true,
version : ‘v2.3’
});
};

(function(d, s, id){
var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
if (d.getElementById(id)) {return;}
js = d.createElement(s); js.id = id;
js.src = “https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js”;
fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);
}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

(function(d, s, id) {
var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
if (d.getElementById(id)) return;
js = d.createElement(s); js.id = id;
js.src = “https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”;
fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);
}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

(function(d, s, id) {
var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
if (d.getElementById(id)) return;
js = d.createElement(s); js.id = id;
js.src = “https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”;
fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);
}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));